IL DOPPIO MIGLIO

A volte la vita ci chiede di fare da soli dei passi importanti, altre volte ci chiede di duplicare le miglia percorse facendoci compagni di viaggio di altri che in fin dei conti mirano alla stessa meta: “E se uno ti costringerà a fare un miglio, tu fanne con lui due” (Mt 5, 41). Il “doppio miglio” è dunque per Artisti di Roma il gusto di un cammino condiviso verso la Bellezza, prima ancora che una nuova grande iniziativa.

 

In un’epoca in cui l’Arte sembra aver perso la vocazione all’universalità ed essersi ripiegata in un narcisistico sfoggio di intuizioni ispirate per lo più da un sentimento di disperazione, è giusto saper guardare al passato e non aver paura della parola “tradizione” per potersi spingere insieme verso il futuro.



Obbiettivo

 Dare forma e concretezza a una ricerca interiore spesso accantonata nella routine del quotidiano, esporsi per proporre la nostra Arte e sensibilizzare la Chiesa al problema delle mancate commissioni artistiche, triste segnale di un inaridimento morale e intellettuale che sta pervadendo la nostra società. 

Bene, la nostra iniziativa interverrà a colmare questo vuoto perché è la coscienza che ce lo impone e pretende la nostra testimonianza.

 

                                                           Giuseppe Di Bella



Regolamento

Carissimo Artista,

 

siamo lieti che tu abbia apprezzato il nostro progetto, e siamo certi che lo sarai anche tu nel leggere questa informativa, essenziale per prender parte ad un vero e proprio evento storico che ci impegneremo sin d’ora a promuovere al meglio. Un progetto esclusivo unico e prestigioso, aperto a tutti ed oggetto di selezione al fine di tutelare il rilievo artistico dell’evento stesso.

 

Si tratta infatti di proporre la propria cifra espressiva artistica ed illustrativa istituendo un dialogo con le scene sacre proposte dei Grandi Maestri – indiscutibili rappresentazioni di momenti salienti della nostra storia cristiana – che dovranno essere ripensate in chiave del tutto personale, come se i nostri predecessori artisti ci avessero solo sussurrato un’ispirazione!

Sappiamo bene che stiamo parlando di un progetto ambizioso e tanto più lo è e tanto più ci entusiasma immergerci in questa sfida dell’arte contemporanea.

 

Per farlo è molto semplice.

Innanzitutto nessuna opera già eseguita potrà prendere parte a questo progetto, perché ciò andrebbe in conflitto con lo scopo di suscitare una creazione artistica ispirata.

Ci sono delle regole da accettare per poter aderire ed un regolamento semplice, trasparente ed efficace. Lo riportiamo di seguito con l’obiettivo che rappresenti un chiaro invito a partecipare.

L’Associazione proporrà 10 temi salienti della nostra fede cristiana ed ad ogni tema non corrisponderà un’immagine di riferimento, ma solo un testo estratto dalla Bibbia a partire dal quale potrete immergervi nella ricerca di illustrazioni che dovranno portare ad un dipinto di libera espressione e assolutamente non vincolato alle opere note dei grandi artisti del passato. Infatti il consiglio per centrare l’obiettivo è: “Non lasciamoci vincolare”!

Un secondo punto importante da accettare riguarda le dimensioni dell’opera e la sua presentazione. Potrà essere eseguita esclusivamente su tela100x120. Si potrà presentare un’opera realizzata sia in verticale che in orizzontale, ad eccezione di chi vorrà proporsi con il “Cenacolo” o “L’Ultima cena”, in cui è fatto obbligo di una tela 150x80 cm.

Ultimo punto fondamentale: per dar risalto ulteriormente all’opera – che sarà esibita in un prestigioso contesto – è fatto obbligo di incorniciare adeguatamente la tela, con o senza vetro. Si consiglia cornice color oro, ma questo non è un obbligo, quanto un suggerimento.

Artisti di Roma selezionerà le opere proposte, attendendo dall’artista 3 foto dell’opera di cui 2 in fase di esecuzione ed una finale senza cornice. Artisti di Roma esclude dal progetto chi pubblicherà anticipatamente le foto dell’opera, al fine di tutelare il principio artistico da cui nasce questo progetto e di evitare qualsiasi influenza di terzi, così da assicurare la realizzazione di opere uniche di alto prestigio.

Saranno escluse dalla partecipazione copie d'autore.

Come da statuto, gli Artisti che espongono con la nostra Associazione devono essersi associati prima di partecipare a qualsiasi iniziativa. Questo ci autorizza a trattare le opere prodotte con il valore aggiunto della conoscenza dell’artista stesso, indispensabile per la promozione e la presentazione della sua arte. Inoltre, come da regolamento pubblico – che potrai consultare nel nostro sito nella sezione “Come associarsi” – l’Artista potrà godere di tutti i vantaggi pensati appositamente per stabilire un rapporto di fiducia con l’Associazione e incentivare un positivo spirito di gruppo.

Ogni Artista che aspira a partecipare avrà diritto di presentare una sola opera collegata ad uno dei dieci temi proposti, scelto tra quelli indicati di seguito a questo testo.

La partecipazione alla selezione deve avvenire senza alcuna pretesa nei confronti dell’associazione che si occuperà della selezione delle opere avvalendosi dello storico e critico d’arte dott.ssa Marina Loffredo.

Per prender parte a “Doppio Miglio” l’Artista interessato dovrà indirizzare una email di adesione ad artistidiroma@gmail.com.

Entro la data del 30  maggio riceverà la notifica di accettazione cui seguirà una successiva comunicazione ufficiale da parte dell’associazione nella quale sarà indicata la data fissata della mostra, il periodo di esibizione e l’esclusiva location. Si precisa che sarà d’obbligo, fatta eccezione per casi specifici concordati, presenziare al vernissage in cui alte personalità ecclesiastiche interverranno per la pregiata occasione.

La selezione è volta a far concorrere fino a un massimo di 50 artisti selezionati con un’opera ciascuno.

L’iniziativa è organizzata esclusivamente dall’associazione Artisti di Roma ed è completamente gratuita per gli Artisti che non dovranno versare alcuna quota.

In occasione del vernissage, a sottolineare il valore storico di quanto proposto, verrà consegnato il Diploma al merito artistico a firma degli enti patrocinatori.

Entro il 30 giugno sarà comunicata la data di esposizione e la durata dell’evento, che avverrà entro il 25 Dicembre 2018. Le opere potranno essere gestite eventualmente dall’associazione per un secondo evento entro la fine dell’anno, data in cui saranno riconsegnate all’artista legittimo.

In caso di vendita dell’opera, l’atto di acquisto avverrà privatamente a fine mostra con il supporto di Artisti di Roma in un contesto privato tra artista ed acquirente senza alcuna pretesa da parte dell’Associazione.

L’opera selezionata dovrà essere inviata dall'artista all'indirizzo dell’Associazione a mezzo corriere a proprie spese entro il 30 giugno, o consegnata a mano,  Artisti di Roma la riconsegnerà al mittente con la stessa modalità di ricezione nei tempi previsti dal presente bando. La tela sarà imballata come ricevuta e, ove necessario, con reintegro di imballo a spese dell’Artista al fine di tutelare quanto possibile l’opera e quindi rispedita con pagamento alla consegna.

Potranno partecipare artisti da tutta Italia senza limitazione territoriale.

Infine, a conferma di quanto riportato nelle condizioni associative, Artisti di Roma tiene a ricordare ai soci di godere del supporto di Vertecchi quale fornitore di materiali per le Belle Arti, con il quale stiamo concordando un prezzo riservato ed esclusivo per la fornitura di quanto occorre agli artisti partecipanti.

L’Associazione si riserva il diritto di apportare modifiche di qualsiasi genere al presente bando, al fine di garantire l’ottima riuscita dell’evento. 


Scegli il brano del vangelo!

clicca sul tasto sotto l'immagine per conoscere il testo ispiratore della tua prossima opera!


Beato Angelico

L'annunciazione

Simone Martiri

Adorazione dei Magi



Piero della Francesca

Battesimo di Cristo

El Greco

Guarigione del cieco



Annibale Carracci

Cristo e la samaritana

Leonardo Da Vinci

L'ultima cena



Tiziano

Incoronazione di spine

Masaccio

Crocifissione



Caravaggio

Deposizione

Giotto

Ascensione



Scelto il tuo testo dal vangelo, e sarai pronto per dipingere la tua opera, ricordati di comunicarlo all'associazione con una mail e di presentare l'opera entro il 19 Marzo 2018.